BS
Via Bardonecchia 174/D - 10141 Torino - Tel.: +39-011.77.24.391 - Fax: +39-011.77.24.495 - e-mail: info@bookservice.it
La Coessenza è una casa editrice nata dal basso. È un'associazione culturale per la formazione e la comunicazione autonome. Promuove un'editoria estranea a logiche di profitto e sfruttamento degli autori e delle autrici. Lotta contro il copy right. Si fonda sui principi di condivisione della conoscenza, beni comuni, reciproco ascolto e antirazzismo.
Venerdì 7 febbraio, H 17,30 AL DI LÀ DELLA MALA

Archivio Incontri e Iniziative

Venerdì 7 febbraio, H 17,30 AL DI LÀ DELLA MALA


Presentazione corale, presso la Casa delle Culture, sala "Gullo", Cosenza Vecchia - I veleni industriali scaricati nella Valle del fiume Oliva, gli operai della Marlane di Praia ammalati di tumore, la diga dell’Alaco e i laghi della Sila nelle mani delle multinazionali, i progetti dell’Enel sul Pollino e Rossano, l’elettrodotto di Montalto, le inchieste sulle pale eoliche, le vaste aree contaminate tra Crotone e la piana di Sibari, la new town di Cavallerizzo, il business dei rifiuti, la rivolta di Donnici, il progetto di metropolitana tra Cosenza e Rende, il sangue e il sudore di migliaia di precari e migranti calabresi sfruttati tra i call center e i terreni agricoli.
Di tutto questo, e molto altro, si parlerà venerdì 7 febbraio, alle ore 17,30, nella sala “Gullo” della Casa delle Culture di Cosenza, in occasione della presentazione del libro di Silvio Messinetti e Claudio Dionesalvi, edito da Coessenza: “Al di là della mala. Quando la ‘ndrangheta c’entra poco e niente”. Il volume raccoglie ed aggiorna le inchieste pubblicate negli ultimi quattro anni dai due mediattivisti sul quotidiano “il manifesto”.
Esponenti di comitati e associazioni in difesa dei beni comuni prenderanno la parola per rispondere alle domande: “esistono nella nostra regione le terre dei fuochi?”; “quali sono i cognomi dei politici e i nomi delle multinazionali che gestiscono le risorse ambientali nella zona centrosettentrionale della Calabria?”; “è possibile quantificare i danni provocati anche quaggiù dall’ideologia neoliberista?”.
Aggiornamenti sulle lotte, dettagli relativi alle inchieste in corso, saranno illustrati da: Comitato De Grazia Amantea, Skatakatascia Francavilla Marittima,
Comitato Insieme per la Salute Montalto Uffugo, Associazione Torre Cerchiara,
Rete Difesa Territorio Nisticò, Coordinamento Bruno Arcuri,
Associazione Cavallerizzo Che Vive, Comitato Difesa Territorio Donnici,
Rodolfo Ambrosio, Emanuela Perna, Giovanni Cadavero, Emanuele Lupo,
Maria Fortino, Giovanni Peta, Massimo Figlia, Oreste Cozza, Francesco Cirillo,
Francesco Noto, Francesco Saccomanno, Giuseppe Tiano, Alfonso Senatore,
Oscar Greco, Laura Corradi, Mario Bozzo, Domenico Bilotti, Eugenio Furia.
I mezzi d’informazione, la cittadinanza tutta, sono invitati a partecipare.
Associazione Coessenza
www.coessenza.org

Cultura, politica e società a Cosenza. Appuntamenti