BS
Via Bardonecchia 174/D - 10141 Torino - Tel.: +39-011.77.24.391 - Fax: +39-011.77.24.495 - e-mail: info@bookservice.it
La Coessenza è una casa editrice nata dal basso. È un'associazione culturale per la formazione e la comunicazione autonome. Promuove un'editoria estranea a logiche di profitto e sfruttamento degli autori e delle autrici. Lotta contro il copy right. Si fonda sui principi di condivisione della conoscenza, beni comuni, reciproco ascolto e antirazzismo.
Archivio Incontri e Iniziative

Concerto 99 POSSE - 20.09.2009




BENTORNATA 99 POSSE
BENTORNATA RIBELLIONE

La musica della 99 Posse, dopo tempo, ritorna a Cosenza a sostegno della libera editoria, delle libere parole di questa città: l’oralità aperta e radicata di Radio Ciroma, la poesia di strada della Coessenza.
Nella manifesta decadenza di un’immaginata Ombria, avvolta dalla nube, qualche raggio di luce si ostina a filtrare incurante degli ostacoli più o meno manifesti, spinto dalla necessità, quasi epidermica, di dare un senso alla socialità.
Spazzatura, veleni, cemento, cultura d’élite, vizioso individualismo, speranze frantumate sui treni dell’emigrazione, tracolli morali per l’incompetenza delle istituzioni, percorsi traditi dalla cecità dei rappresentanti: uno scenario nefasto. Del resto, i colli bruciano e il Tirreno, ormai radioattivo, puzza, ha perso la sua trasparenza, fatica a brillare come un tempo.
È dunque facile trovarsi stretti nella morsa di una socialità passiva, dove il non-pensiero rappresenta la strada più facile per rimanere a galla in una fetida melma; com’è facile giovarsi di un clima intellettuale da passerella, dove non ci sono domande da porsi né ha significato interrogarsi su un euro speso, consacrato da precarietà o sfruttamento.
È difficile, invece, mantenere in vita gli spazi e i tempi di una socialità attiva, provvista di senso civile, comunitario e partecipato, che si ribelli alle dinamiche dell’esistente di cui ognuno ha un ché da lamentarsi eppure da cui, difficilmente, si riesce a rimanere fuori.
La Coessenza e Radio Ciroma, con la 99 Posse, ci riprovano con un’iniziativa libera, curiosi di incontrare e interpretare la risposta di una città in dormiveglia, pronti a rischiare per recuperare i mezzi che consentano di continuare ad esistere, lontani da ogni forma di addomesticamento, conformista o anticonformista.
Voci temibili da ascoltare e scritti che non si vogliono – o farebbe troppo comodo – pubblicare, alla costante ricerca di un nuovo linguaggio che vada dritto all’anima e smuova le coscienze, si uniscono nelle umane forze e debolezze per realizzare un evento che sia da stimolo e speranza, che nutra e rinnovi la voglia e la capacità di stare insieme e, insieme, sfidare l’esistente.
L’intero ricavato di questo concerto servirà a sostenere le attività di radio Ciroma e della Coessenza.
La serata di oggi è dedicata ai lavoratori della Valle Crati, agli ed alle insegnanti precari/e, ai lavoratori ed alle lavoratrici della Biblioteca e della Città dei Ragazzi
rimasti senza stipendio e senza lavoro
ma determinati a continuare nella lotta.
Ed è dedicata a tutti i precari e senza reddito di Calabria

giovedì 24 settembre ore 18,30 piazzetta Toscano – Cosenza Vecchia
(in caso di pioggia nella sede di radio Ciroma)
assemblea cittadina associazioni – Federazione Orizzontale Ribelle Autonoma!
OMNIA SUNT COMMUNIA



Cultura, politica e società a Cosenza. Appuntamenti