BS
Via Bardonecchia 174/D - 10141 Torino - Tel.: +39-011.77.24.391 - Fax: +39-011.77.24.495 - e-mail: info@bookservice.it
La Coessenza è una casa editrice nata dal basso. È un'associazione culturale per la formazione e la comunicazione autonome. Promuove un'editoria estranea a logiche di profitto e sfruttamento degli autori e delle autrici. Lotta contro il copy right. Si fonda sui principi di condivisione della conoscenza, beni comuni, reciproco ascolto e antirazzismo.
- Sabato, Arenella, G.a.s. Cosenza

Archivio Incontri e Iniziative

- Sabato, Arenella, G.a.s. Cosenza





La rete di economia solidale "Utopie Sorridenti” di Cosenza rende noti i nuovi appuntamenti del Mercatino Bio-Etico. I piccoli produttori locali e gli artigiani incontrano i consumatori e gli aderenti al Gruppo d’Acquisto Solidale ogni sabato mattina dalle 10,30 alle 12,30, presso la piazza dell’Arenella, nel centro storico della città, già scenario del mercato contadino cittadino.



Un momento di incontro che propone un nuovo modello di consumo, a partire dalla scelta di prodotti naturali da portare in tavola. Ma non solo. Quella dei G.A.S. è una scelta che nasce dall’insieme di tanti piccoli comportamenti fondati su nuove forme di solidarietà "all'esterno" con produttori che si pongono su un piano radicalmente diverso rispetto ai meccanismi tradizionali. Valore di riferimento principale è trasformare in risorse quelle che altri tendono a giudicare dis-economie: il biologico con i suoi costi e rischi, il recupero di soggetti svantaggiati, il rispetto per l’ambiente e la riduzione dei rifiuti, un prezzo trasparente che garantisca risparmio a chi compra e dignità a chi vende e soprattutto una forte relazione di conoscenza diretta che genera fiducia.



Un mercato che sovverte le regole dell’attuale sistema economico dettato dalle multinazionali e dalla grande distribuzione, dando spazio alle produzioni su piccola scala e alle coltivazioni locali. Seguendo il ritmo della stagionalità sono presenti ad esempio in questo periodo prodotti come le arance e i mandarini, l’olio, la zucca e tutte le verdure che la natura offre in questi mesi autunnali.



Non un semplice scambio di merci e denaro, ma la circolazione e la condivisione di idee e progetti. Il cambiamento che parte dal basso e dalla scelte personali di acquisto e consumo. Una piccola rivoluzione pacifica e silenziosa che sta contagiando ormai fasce più ampie di cittadini consapevoli.

Cultura, politica e società a Cosenza. Appuntamenti