BS
Via Bardonecchia 174/D - 10141 Torino - Tel.: +39-011.77.24.391 - Fax: +39-011.77.24.495 - e-mail: info@bookservice.it
La Coessenza è una casa editrice nata dal basso. È un'associazione culturale per la formazione e la comunicazione autonome. Promuove un'editoria estranea a logiche di profitto e sfruttamento degli autori e delle autrici. Lotta contro il copy right. Si fonda sui principi di condivisione della conoscenza, beni comuni, reciproco ascolto e antirazzismo.
Il tenero canto di Alfonso, Con voce sommessa

Archivio Incontri e Iniziative

Il tenero canto di Alfonso, Con voce sommessa


Sabato 12 ottobre, ore 17. Presentazione del libro di poesie "Con voce sommessa", di Alfonso Curto, Coessenza edizioni. Cerimonia d'intitolazione dell'aula magna al Professore Alfonso Curto presso l'ISTITUTO COMPRENSIVO “G. Troccoli“, via Feliciazza, Cassano - Lauropoli (CS).

Introduzione:
Prof.ssa Emilia Amalia Mortati, Dirigente dell’Istituto Comprensivo “G. Troccoli” -
Interventi: Giovanni Papasso, Sindaco di Cassano Allo Ionio -
Mario Scura, Sindaco di San Giorgio Albanese -
Gaetano Zaccato, Docente Sc. Secondaria di 1° Grado “G. Troccoli” -
Claudio Dionesalvi, Docente Sc. Secondaria di 1° Grado “G. Troccoli” -
Francesco Gabriele, Docente Ist. Tec. Commerciale – Corigliano Calabro -
Claudia Ammendola, Casa Editrice Coessenza -
Coordina :
Carlo Forace, Docente Sc. Secondaria di 1° Grado “G. Troccoli” _
Nel corso della serata l’artista Epeo leggerà alcune poesie di Alfonso Curto.

Biografia dell'autore:

Ci sono uomini che non hanno bisogno di lasciare un solco nella terra. La traccia della loro parabola umana affiora spontanea nei cuori e nelle menti che hanno coltivato.
Alfonso Curto nasce a San Giorgio Albanese (CS) il 1 aprile 1937.
Dopo aver conseguito il diploma magistrale in Lagonegro (PZ) intraprende gli studi universitari nel 1958.
Nello stesso anno, facendosi carico delle esigenze dei numerosi ragazzi del suo paese, organizza una scuola popolare dove li prepara all’esame di ammissione fino al conseguimento della licenza di scuola media.
Ha insegnato nella scuola elementare e presso l’Istituto Magistrale di San Giorgio Albanese. Ha conseguito la laurea in Lettere presso l’Università di Palermo con una tesi su San Giorgio Albanese e dal 1968 ha insegnato nelle scuole medie. Dal 1973 al 1 settembre 2001 è stato stimato docente presso l’Istituto Comprensivo – Scuola Media “G. Troccoli” di Lauropoli.
Ha dedicato il suo impegno umano, civile e didattico al recupero dei ragazzi provenienti da famiglie disagiate, contrastando con grande energia il fenomeno della dispersione scolastica. Ricoprendo l’incarico di vicepreside in una scuola operante all’interno di un territorio difficile, è riuscito a garantire equilibrio e continuità all’azione didattica. Particolarmente sensibile alle tematiche ambientaliste, ha scritto quaderni operativi molto utili per gli insegnanti che svolgono in classe attività didattiche finalizzate alle produzioni artigianali con materiali riciclati provenienti dalla raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani. Ha fondato il giornalino “Scuola Flash”, organo ufficiale dell’Istituto. Sin dagli albori di internet, è stato promotore e redattore del sito lauropoliscuole.it
Ha pubblicato lo STRADARIO STORICO DI LAUROPOLI E SIBARI, Trebisacce, 1999, Edizioni Prospettive Meridionali.
In qualità di presidente della pro loco “Laura Serra”, è stato ideatore del carnevale di Lauropoli, nonché promotore di laboratori teatrali dalla straordinaria valenza formativa.
Negli anni novanta, Vicesindaco del comune di Cassano nella Giunta Peruzzi, tra i fondatori del Movimento di cultura ed arte, ha contribuito all’istituzione della locale sezione Avis. Per quasi metà della sua esistenza è stato donatore di sangue, senza mai usufruire del giorno di riposo che per legge spetterebbe ai donatori. Collaboratore e referente Telethon per circa 20 anni, nell’ambito della parrocchia è stato consigliere, organizzando la Messa della Stella ed il presepe vivente. Ha tenuto corsi di alfabetizzazione rivolti ai cittadini migranti.
Il suo passaggio sulla Terra si è concluso l’11 ottobre 2003 presso l’ospedale San Giovanni Rotondo di Foggia.

Cultura, politica e società a Cosenza. Appuntamenti