BS
Via Bardonecchia 174/D - 10141 Torino - Tel.: +39-011.77.24.391 - Fax: +39-011.77.24.495 - e-mail: info@bookservice.it
La Coessenza è una casa editrice nata dal basso. È un'associazione culturale per la formazione e la comunicazione autonome. Promuove un'editoria estranea a logiche di profitto e sfruttamento degli autori e delle autrici. Lotta contro il copy right. Si fonda sui principi di condivisione della conoscenza, beni comuni, reciproco ascolto e antirazzismo.
Inauguriamo l'Infopoint Coessenza

Appunti

Inauguriamo l'Infopoint Coessenza


venerdì 14 ottobre - Coessenza ha una nuova casa e la inaugura presentando tre nuove pubblicazioni e con una prestigiosa anticipazione. La casa editrice indipendente Coessenza, che si avvia a compiere il decimo anno di vita, inaugura la sua nuova sede nel centro storico di Cosenza, esattamente su Corso Telesio 90, sullo stesso piazzale su cui sorge la Casa delle Culture. Proprio nella Sala Gullo della Casa delle Culture, venerdì 14 ottobre partire dalle 17.30, verranno presentate tre pubblicazioni della casa editrice bruzia.

I giornalisti Alba Battista e Gianluca Veltri parleranno, insieme all'autore, di “Ai confini della pubertà” scritto da Franco Dionesalvi.
Sarà presentato inoltre “Underground. Sociologia della contestazione giovanile” di Walter Hollstein. Concluderà il trittico delle nuove pubblicazioni di Coessenza il libro “La banda dello Zoppo” di Angelo Pagliaro che ne parlerà con Elena Giorgiana Mirabelli di Arcadia book & service.

Sempre venerdì 14 verrà presentato il libro/raccolta “Calabroni” di Totonno Chiappetta, curato dal figlio dell'attore, il giornalista Luigi Maria Chiappetta.

Terminata la chiacchierata sui nuovi libri, alle ore 20, la Coessenza aprirà al pubblico la nuova sede offrendo un buffet sociale realizzato da Ciccio... di llà de La Terra di Piero.

DIECI ANNI DI COESSENZA
L’associazione Coessenza si avvicina al suo decimo anno di attività. Nel 2006, durante uno Shaka Fest all’interno del Centro sociale autogestito ex Villaggio del Fanciullo, decidemmo di dare vita a una casa editrice dal basso. In questi dieci anni abbiamo pubblicato tanti libri, ma la nostra soddisfazione più grande deriva dall’essere stati un crocevia, una dimensione di passaggio, scambio, condivisione. L’incontro con altre persone, con differenti realtà sociali, è il vero grande traguardo che ci sentiamo di avere raggiunto, nonostante agli obiettivi e alle mete abbiamo sempre preferito la qualità del cammino.

Ci piace la parola croce-via. Di croci ne abbiamo imbracciato tante, in questo decennio. Preferiamo adesso tornare a dedicarci alla via, cioè alla strada, che è il luogo in cui siamo nati e abbiamo vissuto le esperienze più interessanti. Consapevoli che sono ormai superati molti degli strumenti e dei linguaggi di un decennio fa, proviamo a reinventarci e sperimentiamo una pratica per noi inedita: apriamo una sede nostra, un infopoint. Sinora ci siamo sempre rifiutati di avere un luogo fisico deputato, una casa permanente. Riteniamo infatti che i luoghi di una città vadano vissuti e attraversati tutti. Proprio per questo motivo, la nostra sede non sarà una stanza museale e statica, bensì proveremo a farla diventare un crocevia, uno spazio di contaminazione, in cui anche altre realtà culturali e sociali potranno esprimersi.

Invitiamo tutte le persone che in questi anni abbiamo conosciuto, a partecipare alla festa d’inaugurazione dell’infopoint Coessenza, venerdì 14 ottobre dalle ore 17.30.

In questa occasione presenteremo tre libri e daremo qualche news sulle nostre nuove iniziative. Infine offriremo da bere e da mangiare al quartiere più bello, caloroso e umano della nostra città. Appuntamento a Cosenza Vecchia!

Cultura, politica e società a Cosenza. Appuntamenti